Complesso nuragico di Is Baccas


Il Complesso nuragico di Is Baccas è sito all'ingresso di Perd'e Sali, passando dalla Strada 9, nell'ultima omonima collina sulla sinistra prima dell'incrocio con la Strada 8(Coordinate: 39°2'38" N, 9°1'19" E).
Al sito, facilmente raggiungibile, si arriva percorrendo una strada sterrata e addentrandosi in una gradevolissima macchia mediterranea per pochi minuti fino al raggiungimento della vetta del colle dal quale si gode di un meravigliosa visuale su tutta l'area, compresa la cosa e l'isola di San Macario.
Come riporta il Registro dei beni paesaggistici e identitari scaricabile dal sito del Comune di Sarroch (link), si tratterebbe di un "complesso costituito da un nuraghe atipico, sorta di integrazione in muri a secco del picco roccioso naturale del colle di Is Baccas, e da una tomba di giganti del tipo senza esedra e parzialmente ipogeico. Sulle pendici i resti del villaggio".
Tra esperti e appassionati, tuttavia, si discute sulla vera origine dei resti delle mura. Continua a farsi strada, infatti, l'ipotesi che sulla sommita del colle fosse situato un forno fusorio e non un Nuraghe monotorre.
Il sito, che non è mai stato oggetto di scavi ufficiali da parte delle autorità preposte, presenta solo pochi ma indicativi resti delle mura originarie del Nuraghe o forno fusorio, mentre nella tomba dei giganti, come dimostrato dalle foto pubblicate, ancora oggi è possibile visionarne la forma originaria.


Post popolari in questo blog

La storia della famiglia Siotto a Sarroch

La Villa d'Orri: storia e caratteristiche dell'unica villa reale in Sardegna

S'Antiga Buttega de Sarroccu

La leggenda di Genniauri

Is Animeddas & Su Mortu Mortu: la festa dei morti in Sardegna e ciò che resta della tradizione a Sarroch