Nasce il portale turistico di Sarroch

SARROCH 19/04/2016. Nasce da un'idea di un giovane appassionato del territorio ed esperto in comunicazione il portale Visit Sarroch, che racchiude in un unico spazio sul web tutte le bellezze, le tradizioni e i saperi che offre Sarroch, con l'obiettivo di promuovere un'immagine alternativa del paese.
Luca Tolu, già tra i fondatori del manifesto di idee Le 10 Proposte di Azione Sarroch, ha reso disponibile gratuitamente il servizio per far compiere il "salto di qualità" alla promozione del territorio sarrocchese che merita una "maggiore e più corretta visibilità".
«Non basta più soltanto credere nelle potenzialità turistiche di Sarroch – sottolinea Luca Tolu – occorre anche rimboccarsi le maniche e dare il proprio contributo attivo come già stanno facendo tanti cittadini con le proprie attività imprenditoriali e come volontari nelle associazioni e nelle istituzioni».
«Non ci devono essere divisioni nel promuovere le meraviglie di Sarroch. Tutti insieme siamo chiamati ad impegnarci per il fine comune di sottrarre il paese da un'immagine compromessa da campagne di qualunquismo e disinformazione sui temi legati alla convivenza con l'industria. Sarroch, per il 96% del proprio territorio, è tanto altro ancora: montagne lussureggianti, un mare e un Porto Turistico da rivalutare, siti storici e ville padronali di pregio nazionale e una concentrazione impressionante di siti nuragici» si legge tra le pagine del sito.
Visit Sarroch è, quindi, quell'arma in più con cui sarà possibile, sul web e sui social network, combattere la battaglia mediatica per promuovere un'immagine reale del territorio e nello stesso tempo affascinare migliaia di potenziali turisti diffondendo foto, video e racconti sulla cittadina della Costiera Sulcitana.

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia della famiglia Siotto a Sarroch

Arriva "Nuraghando", ecco quando si terrà la festa della Sardegna nuragica

La Villa d'Orri: storia e caratteristiche dell'unica villa reale in Sardegna