Breve storia dell'antica fabbrica di esplosivi di Antigori - FOTO

Dalla collezione fotografica di Marco Cois, pubblichiamo due documenti inediti di straordinaria importanza: le antiche foto, scattate intorno agli anni quaranta, che ritraggono il piccolo villaggio di Antigori poco dopo la chiusura della fabbrica di dinamite. Immagini che ci consentono di raccontare la storia della Società Sarda Materie Esplodenti.

Il piccolo villaggio costruito attorno alla fabbrica di esplosivi. Foto collezione @MarcoCois

Ha certamente un qualcosa di romantico ritornare con la mente alla costa di Antigori prima dell'installazione del polo petrolchimico a cavallo tra 800 e 900. Un mare cristallino e sabbioso faceva da cornice ad una baia ricca di siti archeologici. Non era presente soltanto il noto complesso nuragico, ma anche la Torre aragonese ( diroccata già dai primi del 900 e crollata intorno alla metà degli anni cinquanta) e dei documentati resti di origine romana. Insieme a queste testimonianze del passato era presente anche una fabbrica di esplosivi che scrisse un'importante pagina di storia industriale del territorio. 

LA FABBRICA DI ESPLOSIVI. La Società Sarda Materie Esplodenti, nel suo impianto di Antigori, produceva qualunque tipo di esplosivo per lavori industriali e per uso militare. Sorse nel 1888 ad opera di Ercole Antico, nell'area in cui successivamente fu impiantato il polo della chimica.  L'impianto produceva dinamite, polveri da caccia infumi e miccia a lenta combustione.

LA VERSIONE INTEGRALE DELLA RICERCA SARA' DISPONIBILE IN UNA PROSSIMA PUBBLICAZIONE

Post popolari in questo blog

La Villa d'Orri: storia e caratteristiche dell'unica villa reale in Sardegna

La storia della famiglia Siotto a Sarroch

Is Animeddas & Su Mortu Mortu: la festa dei morti in Sardegna e ciò che resta della tradizione a Sarroch

S'Antiga Buttega de Sarroccu

La leggenda di Genniauri